Tantissime news sul calciomercato in casa Milan. Sembra proprio che Maldini e Boban stiano letteralmente premendo al massimo l’acceleratore. L’obiettivo è consegnare un nuovo difensore al nuovo mister Marco Giampaolo e, dopo le voci che girano su Demiral e Rugani della Juventus, si apprestano a chiudere per Leo Duarte. Sembra che il giocatore non si sia allenato con il Flamengo e la conferma del suo arrivo è attesa nelle prossime ore. Ma questa non è l’unica operazione in corso. Sembra proprio che l’asse Maldini-Boban stia pensando anche ad Eriksen per rinforzare il centrocampo. Stando ad alcune indiscrezioni Il giocatore danese aveva raggiunto un accordo solo verbale con il Real Madrid, ma poi i Blancos hanno deciso di cambiare obiettivo e di puntare su Paul Pogba.
Parallelamente a ciò che sta accadendo alle altre big italiane, anche il calciomercato del Milan, stenta a decollare e sembra destinato ad andare avanti fino ad agosto inoltrato, praticamente quasi ad inizio campionato. Ovviamente questa situazione rende insofferente il nuovo tecnico, che in più di un intervista ha dichiarato di contestare questo allungamento del calciomercato perchè così praticamente non si fa in tempo a costruire la squadra per l’inizio della stagione.
Ma la vera bomba di questi giorni è l’arrivo di Leo Duarte che andrebbe così finalmente completare il reparto difensivo del Milan composto al momento da Musacchio e Romagnoli vista la cessione di Zapata e i problemi fisici di Caldera.
Ovviamente i tifosi del Diavolo si aspettano qualche colpo in più. Soprattutto in attacco emerge spesso il nome di Correa.
La società di Milanello è in contatto con l’Atletico Madrid per provare a chiudere l’operazione.
Correa è sicuramente un giocatore molto importante per rinforzare l’attacco del Milan. Quindi è chiaro che l’Atletico Madrid chieda una cifra particolarmente alta. Bisogna però vedere se il Milan sarà in grado di pagare un giocatore così tanto. In verità bisognerà capire se riterrà opportuno imbattersi in questa spesa. Che si tratti di un giocatore di spiccate qualità è indubbio. E infatti l’Atletico lo sa benissimo ed è per questo la valuta tanto. Nel Milan potrebbe fare sicuramente la differenza: vedremo se il club affonderà il colpo decisivo per prenderlo.