Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia che può far esplodere drasticamente il calciomercato Milan. Il nome è di quelli enormi, importanti, uno di quelli che può far sognare i tifosi rossoneri. Stiamo parlando di Paulo Dybala, e non è una semplice suggestione. Ma andiamo con ordine. La notizia è stata lanciata ieri sera dal giornalista di Rai Sport Ciro Venerato, le cui parole hanno fatto, comprensibilmente, subito sognare i tifosi milanisti. L’argentino è il vero sogno di Giampaolo. Seconda punta o trequartista, il tecnico rossonero pensa di poter risolvere l’equivoco tattico rappresentato da Dybala. Spesso l’ex Palermo è stato “un problema” tattico a Torino, specialmente dopo l’arrivo di CR7. Come se non riuscisse a trovare un suo ruolo e una sua posizione definita. Con Sarri non è detto che si possa trovare una soluzione, con Giampaolo invece sì. I tifosi rossoneri già sognano una coppia infernale con Piatek. Ma si può fare Dybala? Sì, però ci sono molte cose da valutare e da risolvere.
Ci sono diverse condizioni che devono incastrarsi. La prima è la disponibilità di Paratici a fare un’operazione “alla Higuain”, per formula non per esito ovviamente. Se l’affare Pipita è stato un azzardo corso da Leonardo dodici mesi fa, l’ipotesi Dybala rientra perfettamente nel nuovo progetto milanista di Giampaolo. Il problema, non tanto piccolo, sarebbe il costo effettivo dell’operazione. La valutazione dell’argentino è superiore ai 70 milioni di euro. Per questo il Milan dovrebbe dilazionare il pagamento in tre anni, magari con la stessa formula con cui arrivò Higuain. Prestito da almeno 25 milioni e diritto di riscatto intorno ai 50/60 milioni di euro pagabili in due anni. A queste condizioni, il Milan può chiudere. E attenzione a quanto sta facendo Giampaolo in queste ore.
Una vera e propria trattativa per portare Dybala al Milan non è ancora partita, ma basta poco per trasformare un’idea in qualcosa di concreto. A facilitarla potrebbe essere anche l’arrivo di Matthijs de Ligt in bianconero. L’acquisto del giovane centrale olandese è costato circa 75 milioni di euro alla ‘Vecchia Signora’ e non è esclusa una cessione eccellente per far respirare il bilancio, soprattutto qualora Paratici dovesse decidere di affondare definitivamente il colpo per Federico Chiesa della Fiorentina.
Nelle ultime ore inizia a smuoversi qualcosa sul fronte Dybala al Milan. Sono diverse le cause che potrebbero portare all’addio del numero 10 bianconero. La concorrenza in attacco è altissima per la ‘Joya’. Oltre a Cristiano Ronaldo, Mandzukic, Douglas Costa, Cuadrado e Kean, è tornato anche Gonzalo Higuain. La società ha intenzione di vendere il ‘Pipita’ ma il diretto interessato ha dichiarato a più riprese di non voler lasciare Torino. Dybala potrebbe essere il sacrificato eccellente a maggior ragione se i dirigenti bianconeri decidessero di accelerare per Chiesa della Fiorentina.